TUNNEL

Tunnel lavapezzi multistadio per particolari meccanici di natura complessa e seriale

L’impianto è costituito da varie camere di trattamento per il lavaggio, il risciacquo, il soffiaggio e l’asciugatura.
Secondo le esigenze possono essere monostadio o pluristadio con asciugatura finale.
Tutte le operazioni sono eseguite in automatico sui pezzi trascinati dal nastro trasportatore.


TUNNEL LINEARE E OVALE A TAPPETO
Per il trattamento di varie forme e dimensioni a posizionamento misto

TUNNEL LINEARE E OVALE A PALLET PASSO-PASSO
Per il trattamento calibrato di particolari ad alta complessità tecnologica

TUNNEL TUBI
Per il trattamento interno ed esterno di profilati di varie forme e dimensioni
 

VANTAGGI

  •  Abbattimento dei costi di gestione e produzione grazie all’alta efficienza e alla possibilità di effettuare l’inserimento di queste macchine all’interno di aree produttive automatiche
  •  Abbattimento dei costi grazie all’impiego di detergenti chimici biodegradabili non inquinanti
  •  Alto grado di automatizzazione del ciclo di lavaggio
  •  Ottimizzazione dei parametri di trattamento senza la necessità di un controllo costante da parte di operatori specializzati
  •  Possibilità di trattare componenti “tecnologicamente complessi” caratterizzati da grandi richieste produttive e da alti gradi qualitativi finali
  •  Possibilità di aumentare la produttività e migliorare l’efficienza di ogni linea produttiva

 

versione
  • Elettrica LT, temperatura max. impostabile 60°C
  • Elettrica HT, temperatura max. impostabile 80°C

Video Lavametalli TUNNEL


Le lavapezzi Tunnel permettono il lavaggio in linea dei pezzi.
In generale, i pezzi vengono depositati dall’operatore su un nastro trasportatore che attraversa tutte le fasi di trattamento fino all’uscita della macchina.
Le lavapezzi Tunnel sono sempre configurate e prodotte in base ai dati di processo: dimensioni e forma dei pezzi, produttività oraria, tipo di trattamenti che i pezzi devono subire: sgrassaggio, fosfatazione, risciacquo, protezione antiruggine, asciugatura, raffreddamento, ecc..
Talvolta la movimentazione dei pezzi non avviene per mezzo di un nastro trasportatore ma per mezzo di due catene alle quali sono montati degli appositi supporti progettati in base alla forma del pezzo.

Le fasi di aspirazione dei vapori permettono l’estrazione dei vapori generati dal lavaggio.

Le fasi di lavaggio e risciacquo contengono apposite tubazioni che circondano il sistema di movimentazione così da irrorare i pezzi da tutti i lati. La pressione è regolabile per mezzo di apposite valvole lucchettabili mentre le tubazioni interne sono montate su raccordi ad innesto rapido per una facile manutenzione.

La fase di asciugatura ad aria calda è composta da soffianti elettriche che aspirano aria filtrata dall’ambiente e la convogliano su tubazioni a lama, attraversando tubazioni inox riscaldate da resistenze elettriche.

Il carico dei pezzi può essere: manuale, da robot antropomorfo, a caduta da macchina utensile o da scivolo.

Lo scarico dei pezzi può essere: manuale, da robot antropomorfo (con o senza sistema di visione), a caduta su scivolo.

Le lavapezzi Tunnel possono essere personalizzate in base al tipo di pezzi (per esempio per il lavaggio di tubi o profili in metallo, il tappeto è inclinato per permettere lo scolo del liquido di lavaggio) oppure in base al layout del cliente (per esempio scarico dei pezzi su tappeto di ritorno o su nastro del cliente con pick & place, nastro trasportatore o movimentazione a catena di forma ovale, per il carico e lo scarico dei pezzi da una sola postazione).

Cosa è incluso in tutte le TUNNEL
  • Aspirazione elettrica temporizzata dei vapori
  • Avanzamento tramite motoriduttore (velocità regolabile tramite inverter)
  • Barriera di fotocellule sullo scarico (se non presente scarico robotizzato)
  • Coibentazione totale in acciaio INOX per la riduzione dei costi di gestione
  • Componentistica elettrica Siemens
  • Controllo del livello massimo del liquido nel serbatoio ed elettrovalvola di caricamento automatico dell’acqua
  • Controllo di livello minimo
  • Display Touchscreen colori 7" per impostazioni e programmi
  • Elettropompa in acciaio INOX con tenute speciali
  • Filtro a cassetta con 6 filtri a cappello in acciaio INOX AISI 304 per il pre-filtraggio del liquido di ritorno nel serbatoio
  • Filtro in acciaio INOX Aisi 304 sull’aspirazione della pompa
  • Impianto elettrico IP65, gestione con PLC touchscreen (DGT V4)
  • Programmazione settimanale di accensione riscaldamento e disoleatore (se installato)
  • Riscaldamento del liquido con resistenza elettrica in acciaio INOX
  • Struttura e lamiere in acciaio INOX Aisi 304
  • Tubazioni di lavaggio in acciaio INOX Aisi 304 con getti forati al laser
Cosa è possibile aggiungere come accessorio
  • Armadio elettrico separato remotato
  • Avanzamento trasporto passo-passo con pallet dedicati
  • Barriere di fotocellule sulla fase di carico e/o scarico
  • Condensatore vapori centrifugo
  • Disoleatore a disco con motoriduttore
  • Dosatore automatico di detergente liquido
  • Interfacciamento con robot per scarico pezzi (solo su tunnel a pallet)
  • PLC Siemens S1200 - HMI touchscreen Siemens KTP700
  • Pompa di lavaggio ad alta pressione
  • Sensori di rilevazione presenza/assenza pezzo
  • Torretta luminosa per identificazione stato impianto

Richiesta Informazioni